Sunday morning steal some covers share some skin..

Evabbuò.
Come direbbero a Roma,o giù di lì, credo.


Comunque.
Sabato: capelli raccolti, pigiama tutto il giorno ( anche se il mio pj è molto bello, rubato da cassetto di papà, super cozy), 1000 sms scambiati con la mia adorata gemella Kit, scatoloni da affrontare- perchè occhei che di necessità virtù, ma mica si può vivere di soli abiti di showroom....è arrivato il tempo di riappropriarsi di quel vintage Chanel che grida estate e di quei costumi presi pensando al fisique du rol che si vorrebbe sfoggiare - e vacanze da organizzare.
In realtà, il mio papà daddy è stato molto più lungimirante di me: un champagne brunch, che in un secondo ha steso la sottoscritta, relegandomi nel lettone per 3 ore pomeridiane consecutive.
Un po' di scatoloni sono stati sistemati, giusto il tempo di riappropriarsi delle 40 magliette a righe, che di righe non se ne ha mai abbastanza, per intenderci.
Un bagno caldo al cocco durato circa 1 ora, e film, di cui non ricordo nemmeno il titolo, perchè mi sono addormentata panzolle sul divano, credo subito dopo l'inizio.
A salvarmi da questa caduta di glamour - ecchediamine è estate, suvvia!Bisogna sfoggiare gambe toniche e culetto d'oro per dirla come Kit insegna- è arrivata la mia Caterina, che forse per non sentirsi troppo in colpa per aver demolito le mie alte aspettative di trovare il nuovo nido dopo solo 27 case viste, mi ha portato in un posto incredibile, anzi di più, ieri, domenica.

From the river with lotta love

Rocce, sassi, natura, acqua cristallina ma soprattutto compagnia divina.
Angurie spaccate su sassi in maniera maestrale, gare di canzoni in macchina, aria, vento tra i capelli e nuovi pensieri, questa volta di serenità.
Tuffi, allegria, risate, dolore inimmaginabile di sassi sulle gambe, la mia totale imbranataggine - giuro giuro giuro in un tempo non troppo remoto ero una sportiva che affrontava ogni sfida con destrezza - nel mantenere un equilibrio precario sulle rocce, pesche succose mangiate al sole, olio solare spalmato a profusione che rende la pelle morbida e baciosa, una pizza buonissima a fine serata, coppie bellissime e appassionate che si baciavano con - per l'appunto - passione  - oh che bei baci che ho visto!- qualche zanzara, e gioia.
Toda gioia.


E poi la sera tornare a casa, trovare lo sguardo d'amore del proprio papà che ti aspetta, tua sorella che non vede l'ora di ascoltare la tua giornata, tuo fratello che ti racconta del giro in moto che farà il giorno dopo, Patrizia che ti dice come sei bella, anche se sei  tutta con i capelli arruffati dal vento.
E la mattina svegliarsi, la doccia sempre e comunque bollente, la crema di fiori per il corpo, quell'abito in crochet bianco su gambe un po' più abbronzate, la camminata del mattino, il tè da Simone @ California Bakery come colazione- grazie simo grazie grazie grazie per le nostre chiacchere filosofiche mattutine e per l'acqua con le bolle che mi offri sempre-con un pezzettino di torta alle mele data di nascosto, per coccolare un lunedì mattina di metà luglio,  il mercato di via San Marco, il profumo di pollo arrosto e la felicità di trovare dei fiori di zucchine così belli da non poter non immortalare, cantare "l'amore è una cosa semplice" con Jospeh in ufficio ( si siamo molto pop) , i biglietti per il concerto di Florence and the Machine.


Ecco, e allora buona settimana. Csaba mi ha detto che nella settimana  numero29 ( e questa è lasettimana numero 29) belle cose succedono.
E la prima è scoprire la bellezza di un posto inaspettato, la simpatia di nuove conoscenze, la speranza di ritornare tra quelle acque blu, magari durante la settimana, con pochissima gente intorno, e con scarpe fantasmagoriche della Decatlon che ti rendono destra e scaltra.
High five per me.
a gipsy in the kitchen | love, food, fashion.: Sunday morning steal some covers share some skin..

lunedì 16 luglio 2012

Sunday morning steal some covers share some skin..

Evabbuò.
Come direbbero a Roma,o giù di lì, credo.


Comunque.
Sabato: capelli raccolti, pigiama tutto il giorno ( anche se il mio pj è molto bello, rubato da cassetto di papà, super cozy), 1000 sms scambiati con la mia adorata gemella Kit, scatoloni da affrontare- perchè occhei che di necessità virtù, ma mica si può vivere di soli abiti di showroom....è arrivato il tempo di riappropriarsi di quel vintage Chanel che grida estate e di quei costumi presi pensando al fisique du rol che si vorrebbe sfoggiare - e vacanze da organizzare.
In realtà, il mio papà daddy è stato molto più lungimirante di me: un champagne brunch, che in un secondo ha steso la sottoscritta, relegandomi nel lettone per 3 ore pomeridiane consecutive.
Un po' di scatoloni sono stati sistemati, giusto il tempo di riappropriarsi delle 40 magliette a righe, che di righe non se ne ha mai abbastanza, per intenderci.
Un bagno caldo al cocco durato circa 1 ora, e film, di cui non ricordo nemmeno il titolo, perchè mi sono addormentata panzolle sul divano, credo subito dopo l'inizio.
A salvarmi da questa caduta di glamour - ecchediamine è estate, suvvia!Bisogna sfoggiare gambe toniche e culetto d'oro per dirla come Kit insegna- è arrivata la mia Caterina, che forse per non sentirsi troppo in colpa per aver demolito le mie alte aspettative di trovare il nuovo nido dopo solo 27 case viste, mi ha portato in un posto incredibile, anzi di più, ieri, domenica.

From the river with lotta love

Rocce, sassi, natura, acqua cristallina ma soprattutto compagnia divina.
Angurie spaccate su sassi in maniera maestrale, gare di canzoni in macchina, aria, vento tra i capelli e nuovi pensieri, questa volta di serenità.
Tuffi, allegria, risate, dolore inimmaginabile di sassi sulle gambe, la mia totale imbranataggine - giuro giuro giuro in un tempo non troppo remoto ero una sportiva che affrontava ogni sfida con destrezza - nel mantenere un equilibrio precario sulle rocce, pesche succose mangiate al sole, olio solare spalmato a profusione che rende la pelle morbida e baciosa, una pizza buonissima a fine serata, coppie bellissime e appassionate che si baciavano con - per l'appunto - passione  - oh che bei baci che ho visto!- qualche zanzara, e gioia.
Toda gioia.


E poi la sera tornare a casa, trovare lo sguardo d'amore del proprio papà che ti aspetta, tua sorella che non vede l'ora di ascoltare la tua giornata, tuo fratello che ti racconta del giro in moto che farà il giorno dopo, Patrizia che ti dice come sei bella, anche se sei  tutta con i capelli arruffati dal vento.
E la mattina svegliarsi, la doccia sempre e comunque bollente, la crema di fiori per il corpo, quell'abito in crochet bianco su gambe un po' più abbronzate, la camminata del mattino, il tè da Simone @ California Bakery come colazione- grazie simo grazie grazie grazie per le nostre chiacchere filosofiche mattutine e per l'acqua con le bolle che mi offri sempre-con un pezzettino di torta alle mele data di nascosto, per coccolare un lunedì mattina di metà luglio,  il mercato di via San Marco, il profumo di pollo arrosto e la felicità di trovare dei fiori di zucchine così belli da non poter non immortalare, cantare "l'amore è una cosa semplice" con Jospeh in ufficio ( si siamo molto pop) , i biglietti per il concerto di Florence and the Machine.


Ecco, e allora buona settimana. Csaba mi ha detto che nella settimana  numero29 ( e questa è lasettimana numero 29) belle cose succedono.
E la prima è scoprire la bellezza di un posto inaspettato, la simpatia di nuove conoscenze, la speranza di ritornare tra quelle acque blu, magari durante la settimana, con pochissima gente intorno, e con scarpe fantasmagoriche della Decatlon che ti rendono destra e scaltra.
High five per me.

41 Commenti:

Alle 16 luglio 2012 16:33 , Blogger Francesca ha detto...

Che bello sentirti di nuovo felice!!!

 
Alle 16 luglio 2012 16:35 , Anonymous Milena ha detto...

Bellissimo post e bellissima tu! Hai così tanta energia che non ti servono le scarpe di Decathlon, ma solo tirarla fuori e scali le montagne. Per poi tuffarti nel mare blu blu blu che ti piace tanto. A proposito, noi questo we siamo stati al Conero nell'incantevole Sirolo per festeggiare i 2 anni della principessa Anita<3! E voi? Qual è questo mare stupendo che vedo? Un bacione Ali, ma grosso grosso grosso.

Milena

 
Alle 16 luglio 2012 16:52 , Blogger Francesca ha detto...

Oddio il tuo blog e' meraviglioso. E poi: "amo New York in autunno, Parigi sempre". Presente!
Ti seguirò.

 
Alle 16 luglio 2012 18:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Otta is back! Dio c'e'! Julie

 
Alle 16 luglio 2012 18:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

High five for new Otta's country (bucolic) life !!!
Nina

 
Alle 16 luglio 2012 18:40 , Anonymous Melania ha detto...

Magnifico posto!!!
Anche io curiosa, curiosa di sapere che mare roccioso e super cristallino ritrae la tua foto qui sopra..


Semplicità , gioia,serenità questo post ha finalmente il profumo della leggerezza ,di quella leggerezza che non va mai confusa con la superficialità ma che si associa bene al vento tra i capelli, le acque limpide, il vestito bianco leggero e a quei piccoli momenti che ti riempiono l'anima e paradossalmente la rendono soffice come una nuvola...
Bello rileggere nuovamente serenità tra le tue parole,bello anche avere amici che non ti abbandonano mai, e tu, sei molto fortunata in questo senso...

Buon inizio settimana ,
Melania.

 
Alle 16 luglio 2012 21:05 , Blogger Sara ha detto...

baby steps....e w i baci appassionati !!!

 
Alle 16 luglio 2012 22:12 , Anonymous A...lessandra ha detto...

STUPENDAAAAAAAAAA
La nostra Ottaaaaa!!!!
Una nuova Ottaaaa!!!
Adorabile Otta in crochet, in vintage Chanel e in Dechatlon!!
Come te nessuna mai!
Blogger del mondo...TREMATE!Otta is back!

Ti adoriamo chérie!

 
Alle 17 luglio 2012 09:16 , Anonymous Elena ha detto...

lo sapevo che bastava solo attendere ed essere pazienti....
rieccoti in tutto il tuo essere SEMPLICEMENTE ALICE, piena di vita da vivere e di sentimenti e sensazioni da donare agli altri, tu hai questo dono di comunicazione che penso faccia bene anche a te stessa quindi....facciamoci del bene ED EVVIVA I SENTIMENTI e le persone sensibili come te!
baci baci baci Elena

p.s.: anche noi domenica al fiume, ma in valle Maggia, la conosci? è bellissima con spiaggette di sabbia fine sembra di stare al mare, a parte la temperatura gelida dell'acqua...

 
Alle 17 luglio 2012 09:17 , Anonymous Elena ha detto...

dimenticavo: ma la nostra Agatina non c'era????????

 
Alle 17 luglio 2012 09:49 , Blogger alice ha detto...

:)

 
Alle 17 luglio 2012 09:50 , Blogger alice ha detto...

ciao milena!noi eravamo al trebbia...un incanto vero.
Auguri alla tua principessina!
scrivimi in privato il vostro indirizzo che le mando un piccolo cadeau.
tanto amore a voi

 
Alle 17 luglio 2012 09:50 , Blogger alice ha detto...

Grazie Francesca!piacere di incontrarti e conoscerti qui!Spero a presto!

 
Alle 17 luglio 2012 09:51 , Blogger alice ha detto...

Julie sei un mito. Quando ho letto il tuo commento mi sono messa a ridere da sola per strada.
un bacio

 
Alle 17 luglio 2012 09:51 , Blogger alice ha detto...

nina sei geniale, as usually.
otta's country bucolic life. Alla prossima con un cappellone di paglia.
love
x

 
Alle 17 luglio 2012 09:53 , Blogger alice ha detto...

cara Melania grazie mille per le tue bellissime parole.
E' vero, sono molto fortunata.
Fortunata anche ad avere voi che mi seguite con tanto affetto.
Un bacio.

ps. ero al Trebbia!Nesusn mare, ma un bellissimo e fresco fiume!

 
Alle 17 luglio 2012 09:54 , Blogger alice ha detto...

A-D-O-R-A-T-A-!
Valà, prepariamoci alla nostra fuga settembrina a Bruxelles.
je t'adore
(scusa se non ti ho richiamata ieri ma mi sono persa tra cuffie dell'iphone e case...)

 
Alle 17 luglio 2012 09:54 , Blogger alice ha detto...

ahahah tremate tremate la streghetta è tornata!
:)
un bacio bellezza!

 
Alle 17 luglio 2012 09:55 , Blogger alice ha detto...

valle maggia mi manca ma ora la cerco e ne farò la mia prossima tappa.
Cara elena come state?
Un abbraccio
x

 
Alle 17 luglio 2012 09:55 , Blogger alice ha detto...

agatina è al mare dai nonni!
così i suoi meravigliosi genitori hanno adottato la sottoscritta!
:)

 
Alle 17 luglio 2012 10:01 , Anonymous a....LESSANDRA ha detto...

<3

 
Alle 17 luglio 2012 10:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciao alice..finalmente ti rileggo ed anche bella carica di energia..è sempre bello ed interessante leggere il tuo blog..
wow che acqua cristallina, non l'avrei mai detto e poi quell'abitino bianco in pizzo è davvero chic!
ma...penso di essermi persa dei pezzi..scatoloni, nuovo nido?? ci sono stati grossi cambiamenti???
kathia

 
Alle 17 luglio 2012 11:03 , Anonymous Francesca ha detto...

Che bello sentirti così!!!!
Hai finalmente ricominciato a darmi la carica!

 
Alle 17 luglio 2012 11:43 , Blogger Martha ha detto...

Bella Ottolina, tanto bella qui...in queste giornate che ritemprano l'anima e rigenerano l'energia!!

tantiii bacinii
<3

 
Alle 17 luglio 2012 11:57 , Blogger Sara ha detto...

si si....hai gia' degli indirizzi cool? dobbiamo anche trovare super place to stay...passami quello che hai cosi preparo super programmino :) love you !!

 
Alle 17 luglio 2012 12:42 , Blogger alice ha detto...

cara kathia cia a te.
purtroppo si, grandi cambiamenti. ma dicono che per ogni porta che si chiude, ci sia un portone pronto a spalancarsi.Un abbraccio.

 
Alle 17 luglio 2012 12:43 , Blogger alice ha detto...

:)
bene!
un abbraccio

 
Alle 17 luglio 2012 12:43 , Blogger alice ha detto...

cara martha ciao a te!Spero di ricevere presto altre delle tue belle citazioni, che mi danno tanto ottimismo sempre.
un bacio

 
Alle 17 luglio 2012 14:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

è vero sai...sembra strano ma il dolore ed i cambiamenti ci rafforzano!! ti auguro davvero di cuore di trovare tanta serenità e la persona giusta con cui condividere il mondo di otta!!! un grosso abbraccio e bacio
kathia

p.s. non so come fare a non rimanere anonima..eppure mi ero registrata tra i followers!

 
Alle 17 luglio 2012 14:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Otta....oggi è il mio compleanno...uno dei regali più belli? Rileggerti e vedere che cominci a VIVERE di nuovo. Thumb up per te e per la tua giornata al fiume! Un bacio grande grande e un'arruffata di capelli

Elisa

 
Alle 17 luglio 2012 15:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Otta, oggi è anche il mio compleanno (auguri Elisa!!!) ed è stato bello leggere il tuo post... sento anch'io che la nostra Otta sta tornando. Facciamo tutte il tifo per te...
un abbraccio
Cicci

 
Alle 17 luglio 2012 15:38 , Blogger alice ha detto...

cara elisa tanti auguri a te tanti auguri a te!
mi rimandi tuo indirizzo?
bisou
x

 
Alle 17 luglio 2012 15:44 , Blogger Martha ha detto...

Pour toi, ma petite Otta..
"Unisciti a coloro che cantano, raccontano storie, si godono la vita e hanno la gioia negli occhi. Perché la gioia è contagiosa, e riesce sempre a impedire che gli uomini si lascino paralizzare dalla depressione, dalla solitudine e dalle difficoltà.
Unisciti a chi procede a testa alta, anche se ha gli occhi pieni di lacrime".
Paulo Coelho

 
Alle 17 luglio 2012 18:23 , Blogger alice ha detto...

cicci!auguri di un magnifico compleanno!mandami anche il tuo indirizzo per favore!Love
x

 
Alle 17 luglio 2012 18:23 , Blogger alice ha detto...

 
Alle 17 luglio 2012 19:00 , Anonymous Melania ha detto...

Un fiume?!?
Doppio WOW!!!

Baci,
Melania.

ps.Auguri Elena e Cicci.
Grazie Martha per le perle che ci regali ad ogni commento, perchè il bello non è solo leggere i post e le risposte della nostra ADORATA ma anche i commenti di tutte noi!!!

 
Alle 17 luglio 2012 23:26 , Anonymous Elena ha detto...

tanti carissimi auguroni Cicci ed Elisa!!!!!

 
Alle 18 luglio 2012 10:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Che bello Cicci! Pensa che non ho mai conosciuto nessuno che fosse nato il mio stesso giorno! Allora anche tu avrai il trauma infantile delle feste deserte perché erano tutti in vacanza??? Spero di no :) Auguri in ritardo, grazie anche ad Elena e ad Otta per gli auguri

Un bacio

Elisa

 
Alle 18 luglio 2012 11:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

hahah...merito del mio inglese inventato vorrai dire!!!

 
Alle 18 luglio 2012 12:51 , Blogger ALittaM ha detto...

Che post belissimo. Mi mette allegria e mi infonde speranza!
Non vedo l'ora di rivederti Aliciotta!

 
Alle 18 luglio 2012 13:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciao Elisa... eccomi!! tra l'altro io sono nata il 17 luglio del 1981 ed era venerdi...tu?
auguri ancora!
e grazie a tutte per gli auguri!
Cicci

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page